Skip links

Nuovo GDPR Privacy: hai già valutato i rischi connessi alla gestione e al trattamento dei dati? Affidati a noi!

Nuovo GDPR Privacy: hai già valutato i rischi connessi alla gestione e al trattamento dei dati? Affidati a noi!

HAI GIÀ VALUTATO I RISCHI CONNESSI AD UNA ERRATA GESTIONE DEI DATI E DEL LORO TRATTAMENTO ALL’INTERNO DELLA TUA AZIENDA?

Cosa rischia oggi un’azienda che non salvaguarda la privacy dei dati in suo possesso? Che implicazioni ci sono per l’impresa che non gestisce correttamente il trattamento dei dati?

Proteggere i dati personali vuol dire, infatti, individuare il RISCHIO connesso al loro trattamento, valutarlo in termini di origine, natura, probabilità e gravità, e determinare le azioni correttive.

AREA BROKER & QZ CONSULTING, con l’ausilio di AREA BUSINESS RISK, società del Gruppo specializzata nel Risk Management, supporta le imprese nell’analisi e gestione di TUTTI I RISCHI aziendali, compresi quelli relativi alla privacy, aiutandole a creare un vero e proprio “sistema di gestione”, così come auspicato dal nuovo GDPR.

QUALI SONO LE MAGGIORI NOVITÀ DEL GDPR?

PIÙ RESPONSABILITÀ PER I TITOLARI E PER I RESPONSABILI
e onere di dimostrare l’adozione di tutte le misure privacy nel rispetto del Nuovo Regolamento Europeo

REGISTRO DELLE ATTIVITÀ DI TRATTAMENTO DATI:
documento che contiene la descrizione dei trattamenti, delle misure tecniche ed organizzative adottate e
LA VALUTAZIONE DEI RISCHI

PROCEDURE FORMALIZZATE:
il titolare del trattamento e il responsabile del trattamento mettono in atto misure tecniche e organizzative per garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio

NOMINA DI UN RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI (DPO – DATA PROTECTION OFFICER):
figura avente natura indipendente

VALUTAZIONE DI IMPATTO (DPIA):
il titolare del trattamento deve effettuare una valutazione dei rischi privacy per nuovi trattamenti che presentino elevati profili di rischio

IL TERMINE ULTIMO PER L’ADEGUAMENTO ALLA NUOVA NORMATIVA È IL 24 MAGGIO 2018

Return to top of page